Il team McMaster SynBio sponsorizzato da SCWIST ha ricevuto la medaglia d'argento al concorso internazionale di biologia sintetica

Dopo molti mesi di riunioni, pianificazione e ricerca su Zoom, McMaster SynBio è stato premiato con una medaglia d'argento al Giant Jamboree virtuale dell'International Genetically Engineered Machines (iGEM) del 2021.

Come la più grande competizione e conferenza di biologia sintetica al mondo, iGEM invita oltre 300 team di studenti provenienti da tutto il mondo a progettare nuovi sistemi biologici in combinazione con hardware e software per aiutare a combattere le difficili sfide affrontate dalla società. 

Quest'anno, SCWIST è stato uno sponsor dedicato del team, fornendo $ 1000 per attrezzature di laboratorio, campioni di DNA e quote di partecipazione. Il team di McMaster Synbio è composto da sottoteam di ingegneria, laboratorio umido e pratiche umane/sensibilizzazione. Il team ha una rappresentanza di genere 50/50 ed è composto da studenti provenienti da ambienti diversi e interdisciplinari. Il progetto 2021 del team si è concentrato sullo sviluppo di un nuovo trattamento batterico per combattere l'invasivo aderente Escherichia coli (AIEC), un ceppo batterico patogeno associato a causare ed esacerbare la malattia infiammatoria intestinale (IBD). Hanno sviluppato competenze chiave di ricerca interdisciplinare in questo processo attraverso l'utilizzo di modelli matematici, ingegneria e principi di biologia molecolare. Gli studenti si sono anche impegnati con la comunità locale e globale offrendo opportunità di stage agli studenti delle scuole superiori e ospitando webinar, campagne e altri eventi per educare il pubblico sulla ricerca in erba in biologia sintetica e IBD. Nel complesso, i giudici hanno elogiato gli sforzi educativi del team e la necessità di un progetto mirato a questo problema diffuso, nonché l'approccio innovativo che il team ha implementato durante tutto il processo.

Maia Poon, ricercatrice di McMaster SynBio Wet Lab e membro SCWIST, è una studentessa del secondo anno che ha studiato i meccanismi della colite ulcerosa e diverse opzioni di trattamento per l'AIEC e il morbo di Crohn. 

Riguardo alle opportunità di apprendimento offerte dall'essere parte del team, afferma: "Sono stata in grado di imparare così tanto sui processi di ingegneria e ricerca al di fuori dell'aula, dagli studenti e dai nostri supervisori". Per la prima volta, McMaster SynBio ha anche ospitato stagisti studenti delle scuole superiori come parte della loro programmazione estiva. "Mi è piaciuto molto insegnare agli studenti delle scuole superiori le diverse opportunità disponibili in genetica e biotecnologia: anche loro l'hanno trovato davvero interessante!" Maia condivide. "Vorrei ringraziare SCWIST per aver sostenuto le iniziative di SynBio perché hanno davvero un impatto sugli studenti."

Il team è molto orgoglioso della progettazione del circuito biologico e del flusso di lavoro sperimentale che hanno progettato. Sperano di implementare i loro piani in laboratorio durante il prossimo anno. Il loro lavoro non sarebbe possibile senza il generoso finanziamento dell'industria e degli sponsor accademici, incluso SCWIST. 

McMaster SynBio è guidato da due studenti McMaster, Hugo Yan e Kian Yousefi Kousha. Il team attualmente lavora sotto la supervisione del ricercatore principale Dr. Zeinab Hosseinidoust (Ingegneria chimica, Istituto Michael G. DeGroote per la ricerca sulle malattie infettive) e del consulente del progetto Kyle Jackson. Fin dal suo inizio, il team ha lavorato attivamente alla raccolta di fondi e all'esecuzione sperimentale dei propri progetti annuali, che sono stati presentati ai principali concorsi internazionali di biologia come iGEM e il concorso di progettazione biomolecolare (BIOMOD). Sebbene il team abbia affrontato ostacoli unici quest'anno, incluso il funzionamento in un ambiente completamente virtuale, è stato orgoglioso di presentare il proprio lavoro al Giant Jamboree. Ispirato dal puro potenziale della biologia sintetica e dal lavoro di altri team, l'intero team è estremamente entusiasta di iniziare il proprio progetto di laboratorio il prossimo anno. Scopri di più sul progetto 2021 del team.

Se sei interessato a discutere di biologia sintetica, del lavoro di McMaster Synbio o sei interessato a far parte del team, non esitare a contattare:

Hugo Yan, Kian Yousefi Kousha 
McMaster SynBio
E-mail: [email protected]
Sito web: bit.ly/mcmastersynbio
Instagram: https://www.instagram.com/mcmastersynbio/
Facebook: https://www.facebook.com/McMasterSynBio