La vincitrice della borsa di studio SCWIST porta la sua ricerca in acqua dolce all'estero

Scritto da: Ashley van der Pouw Kraan, Eventi e Comunicazione Lead

Quando Annabelle Rayson ha iniziato a studiare i modi per curare e prevenire le dannose fioriture di alghe nel Lago Erie, non si aspettava che il suo progetto scientifico avrebbe portato anche a medaglie d'oro e competizioni internazionali.

Il team di SCWIST ha incontrato Annabelle per la prima volta nel febbraio del 2022, quando ha presentato domanda e ricevuto a Borsa di studio per lo sviluppo delle abilità giovanili, che aiuta le ragazze di età compresa tra 16 e 21 anni a coprire i costi di campi o corsi scientifici extracurriculari. Da lì, il rapporto di Annabelle con SCWIST è continuato mentre partecipava alle nostre conferenze sui salti quantici e partecipava al nostro e-mentoring .

Dopo l'estate di Annabelle che ha partecipato alle lezioni, ai laboratori e ai workshop STEM di SHAD Canada grazie alla sua borsa di studio di $ 500, era pronta a tornare nella sua città natale in Ontario per prepararsi per la sua prossima avventura, preparando il suo ultimo progetto scientifico per la scena internazionale.

Questo progetto è particolarmente importante per Annabelle poiché è incentrato su un argomento che le appassiona da anni: come proteggere meglio gli ecosistemi d'acqua dolce dalle fioriture di alghe.

L'ispirazione di Annabelle per questo progetto è venuta da suo padre, un pescatore commerciale, il cui lavoro è stato influenzato dalle fioriture. Le alghe sono organismi microscopici che vivono in ambienti acquatici e utilizzano la fotosintesi per produrre energia. Non sono generalmente considerati dannosi fino a quando non crescono eccessivamente e diventano una fioritura. Le fioriture di alghe sono dannose sia per l'ambiente che per l'economia. Influiscono sulla qualità dell'acqua e sulla diversità dell'ecosistema, causano zone morte e costano milioni di dollari alle industrie della pesca e del turismo.

Attraverso la sua rigorosa ricerca, Annabelle ha scoperto che la Daphnia magna, una specie di zooplancton d'acqua dolce, può essere usata per curare e prevenire la fioritura delle alghe. Per il suo progetto per la fiera della scienza, ha confrontato le capacità di quattro genotipi geneticamente distinti di Daphnia magna di consumare alghe per vedere quale sarebbe il migliore per proteggere gli ecosistemi d'acqua dolce dalle fioriture di alghe.

Ha quindi testato il genotipo più efficace in diverse condizioni ambientali per scoprirne il successo nei mutevoli Grandi Laghi. Attraverso la sua ricerca, Annabelle ha scoperto che il genotipo 4 è il genotipo ideale di Daphnia magna per trattare e prevenire la fioritura delle alghe. Il genotipo 4 può farlo efficacemente in ambienti inquinati da nutrienti e plastica e può migliorare la loro salute e il loro successo grazie al carbonato di calcio e ai microbi acquatici presenti in natura.

Per il suo duro lavoro e la sua ricerca innovativa, Annabelle è stata premiata come Best Senior Project e Best in Fair alla sua fiera scientifica locale. Ha poi partecipato alla Canada Wide Science Fair, dove ha vinto i seguenti premi:

  • Canadian Meteorological and Oceanographic Society e Weather Network Award
  • Premio canadese per l'acqua Junior di Stoccolma
  • Premio Beaty Center for Species Discovery
  • Premio Eccellenza – Oro (Divisione Senior)
  • Premio Sfida – Ambiente e Cambiamenti Climatici
  • Miglior progetto di scoperta per anziani (Platino)
  • Premio per il miglior progetto – Discovery (Crystal)

I successi di Annabelle in Canada le hanno dato l'opportunità di presentare la sua ricerca in concorsi internazionali, il più recente è stato il prestigioso Premio dell'acqua per ragazzi di Stoccolma concorso in cui studenti di tutto il mondo di età compresa tra 15 e 20 anni presentano progetti di ricerca che possono aiutare a risolvere le principali sfide idriche. La ricerca di Annabelle ha ricevuto il primo premio, lo Stockholm Junior Water Prize, superando progetti di oltre 40 paesi.

Annabelle M. Rayson, canadese, riceve il prestigioso Stockholm Junior Water Prize 2022 per la sua ricerca su come trattare e prevenire le dannose fioriture di alghe. Sua Altezza Reale la Principessa Vittoria di Svezia ha annunciato il vincitore durante una cerimonia alla Settimana Mondiale dell'Acqua a Stoccolma. Foto per gentile concessione di siwi.org.

Con i suoi premi al suo attivo, Annabelle si sta ora dirigendo verso il 2022 Concorso dell'Unione Europea per giovani scienziati a Leida, Paesi Bassi. Dal 13 al 18 settembre, studenti di tutto il mondo presenteranno le loro intuizioni e risultati scientifici. Non vediamo l'ora di vedere cosa mostreranno al mondo questi futuri leader STEM.

Vuoi saperne di più sul lavoro di Annabelle? Puoi leggi il suo documento di ricerca or seguila su LinkedIn.

Vuoi saperne di più sulle opportunità di SCWIST per i giovani scienziati? Scopri di più sul nostro Programmi di coinvolgimento dei giovani. Inoltre, assicurati di seguirci Facebook, Twitter, Instagram e LinkedIn per notizie e informazioni aggiornate!