Intervista con il Dr. Allen Eaves sulle donne, STEMCELL e SCWIST

Torna ai post

Scritto da: Janny Marie Peterslund

SCWIST ha intervistato il dott. Allen Eaves, CEO e fondatore del gruppo di società STEMCELL, tra cui STEMCELL Technologies Inc., Malachite Management Inc., STEMSOFT Software Inc. e Connexon Creative su come le donne si inseriscono nella più grande azienda biotecnologica di BC e perché STEMCELL sponsorizza SCWIST.

Congratulazioni per essere stato recentemente premiato come Life Sciences Company of the Year 2015 da BC Life Sciences. È molto impressionante. Lo slogan di STEMCELL è "Scienziati al servizio degli scienziati", e sembra che tu ci creda molto. Quanto sei "Scienziati che aiutano gli scienziati" e quanto sei un'impresa?

Siamo tutti impegnati ad aiutare i ricercatori, a verità e onestà. Cerchiamo di capire le esigenze dei nostri clienti e, se lo facciamo bene, guadagneremo anche molti soldi. Ciò che conta è la qualità e la novità dei nostri prodotti.

Ho reinvestito tutte le nostre entrate nell'azienda per renderla una grande azienda. Il fatto che possiamo crescere solo con le nostre entrate è un'ottima disciplina. Poiché cresciamo del 15-18% all'anno, dobbiamo anticipare bene la necessità di personale futuro, poiché occorrono 3-6 mesi per formarlo.

STEMCELL è di tua proprietà privata. Non hai investitori, perché avevi un prodotto, MethoCult, che potevi vendere fin dall'inizio. Questo è un modello di business piuttosto unico nel settore delle biotecnologie, dove spesso vediamo aziende che hanno bisogno di finanziamenti per molti anni prima di avere un prodotto sullo scaffale. È stato un modello di business consapevole da parte tua o è semplicemente successo in quel modo?

Un po' di entrambi, davvero. Non hai mai abbastanza soldi quando fai ricerca, quindi abbiamo iniziato a vendere questo terreno di coltura tissutale ben fatto per i laboratori ematopoietici. Avevamo tutte le cose migliori e la BC Cancer Foundation voleva che aprissimo la nostra azienda. Non ci stavo proprio pensando, ma ho ipotecato la mia casa e ho fatto un prestito ed eravamo in affari. Non sapevo cosa sarebbe successo, ma ha appena iniziato a crescere.

Avevo visto diversi miei colleghi avviare società con investitori e gli investitori di solito hanno una strategia di uscita entro tre anni, desiderosi di vendere la società. Non va bene per nessuna azienda. Ogni scienziato è un imprenditore, davvero. Gestisci quella piccola attività chiamata il tuo laboratorio, provi a pubblicare e ad uscire, lavori con gli amministratori per ottenere i pagamenti, quindi sei già un imprenditore.

Tu (STEMCELL) hai recentemente firmato un accordo di sponsorizzazione di 5 anni con SCWIST, perché hai scelto di sponsorizzare SCWIST?

Abbiamo molte donne qui, e penso che le donne se la passino male nella scienza, sicuramente nel mondo accademico, perché avere figli ti toglie dalla "circolazione" per un po'. Devi essere molto motivato, rispetto a molti maschi che se la cavano un po' più facilmente, e io sono tutto per l'uguaglianza.

Abbiamo bisogno di più donne nella scienza con un lavoro, e in Canada non ci sono posti di lavoro che dovrebbero esserci. Vogliamo un'economia basata sulla conoscenza, non basata sulle risorse. Le donne sono molto brave in scienze; sono più attenti, più analitici. Sono migliori, spesso. Le cose funzionano decisamente meglio quando hai un mix di maschi e femmine.

Quante donne lavorano in STEMCELL?

Più donne che uomini. Paghiamo tutti allo stesso modo? Sì. Non c'è discrepanza tra uomini e donne negli stipendi, si basa solo sulle qualifiche.

STEMCELL ha un tasso di donne superiore alla media nelle posizioni più alte dell'organizzazione rispetto ad altre aziende biotecnologiche. Perché è così e avete delle politiche specifiche per attirare le donne?

Nella tipica biotecnologia, ci sono molti rischi e penso che gli uomini siano preparati a correre più rischi, specialmente quando sono più giovani. Quando un'azienda matura, diventa più stabile e attrae più donne, credo. Le donne sono probabilmente più conservatrici dei maschi, quando sei giovane, ma lo stesso vale quando invecchi.

Non abbiamo politiche specifiche; cerchiamo solo le persone migliori. Ci sono molte donne intelligenti là fuori e le vogliamo tutte!

Le donne spesso menzionano due cose quando spiegano la mancanza di donne nelle posizioni dirigenziali ed esecutive: 1) la generale "mancanza femminile di fiducia in se stesse" e 2) la mancanza di assistenza all'infanzia a basso costo. Qual è secondo te la spiegazione?

Non c'è dubbio che avere figli ti rimette in competizione per il lavoro, poiché ti porta fuori dalla forza lavoro per un po'. Per qualsiasi ragione, probabilmente culturale, le donne tendono a prendersi più cura dei bambini. Non ho la risposta a tutto questo, ci sono molti uomini che stanno a casa adesso, e anche questo sembra funzionare molto bene.

I politici dovrebbero uscire e fare politiche specifiche?

Dare alle donne vantaggi extra sarebbe positivo, poiché le donne potrebbero tornare prima. Lo facciamo qui, le persone possono tornare part-time e questo funziona bene per molti lavori. Le donne sono eccellenti nell'organizzazione, sia al lavoro che a casa. Molte donne sono molto desiderose di gestire sia la loro carriera che la loro famiglia, e sono brave manager.

Andresti per le donne in determinate posizioni e gli uomini in altre?

No, vogliamo le persone migliori. Idealmente, avere il mix è ciò per cui vuoi lottare. Vuoi avere un equilibrio di genere perché l'ambiente di lavoro è migliore.

SCWIST accoglie gli uomini e chiunque sostenga le donne nella scienza. Le donne sembrano organizzarsi meglio in tali organizzazioni. Gli uomini alla fine perderanno e le donne prenderanno il sopravvento, pensi?

Il valore di fondo è proprio la qualità della vita e le opportunità educative, al passo con il settore. La maggior parte delle organizzazioni scientifiche, compresi gli uomini, si concentra solo sulla scienza, non sull'equilibrio tra lavoro e vita privata e sulla costruzione di opportunità per far prosperare la famiglia. Penso che un'organizzazione incentrata sulla scienza e la qualità della vita avrebbe molto successo.

Siete la più grande azienda biotecnologica di BC, con poco più di 650 dipendenti in tutto il mondo, la maggior parte dei quali in Canada. Dove sta andando STEMCELL, a lungo termine? Rimarrai in BC?

Prima di tutto, vuoi che la ricerca sia molto vicina alla produzione per funzionare in modo efficiente, e qui abbiamo manodopera altamente qualificata. Il Nord America è il mercato più grande e vogliamo essere vicini a quello, anche per renderlo conveniente.

Voglio trasformare Vancouver in Science City. Assumi tutti questi ragazzi intelligenti che stanno formando presso UBC e SFU e dai loro opportunità.

Ho una domanda per te, in realtà. Qual è la differenza tra SCWIST e le altre organizzazioni di donne là fuori?

In SCWIST, il nostro focus è su più livelli, in quanto abbiamo programmi di sensibilizzazione e tutoraggio sotto ms infinito, coinvolgere le ragazze e le giovani donne nell'apprendimento della scienza; IO SAGGIO, aiutando professionisti formati a livello internazionale ad iniziare una carriera in Canada, organizziamo eventi, workshop e opportunità di networking per le donne nella prima metà della carriera; e abbiamo un database di tutoraggio online, Rendere possibile, per le donne che desiderano avanzare nella propria carriera trovando un mentore o diventandone uno. E i nostri membri possono impegnarsi e restituire alla comunità scientifica attraverso opportunità di volontariato. Lo portiamo al punto di partenza, essenzialmente.

Grazie mille, Dr. Eaves, per aver parlato con noi di SCWIST. Attendiamo con impazienza la nostra futura collaborazione!


To top